CELLULITE

X MUD Migliore Crema Anticellulite 2019. Funziona? Recensioni e Recensioni

Un problema che accomuna praticamente tutte le donne è la cellulite e per combatterla oggi c’è un’arma in più: X MUD la migliore crema anticellulite del 2019. Ecco perché e come funziona.

x mud

Cos’è la cellulite e come si forma?

La cellulite è un problema che colpisce tra l’80% e il 95% delle donne in età fertile, inizia a comparire già in adolescenza e sebbene dieta e attività sportiva, unite a massaggi drenanti e linfodrenanti possano aiutare a mantenersi in forma e a ridurne l’incidenza, eliminarla resta molto difficile.

La cellulite colpisce soprattutto cosce, fianchi, addome, braccia e si manifesta sotto forma di antiestetica pelle a buccia di arancia e nei casi più gravi un effetto materasso poco attraente e che porta molte donne a rinunciare ad una vita normale, ad esempio la spiaggia diventa un incubo, ma anche conoscere e avvicinarsi a nuovi partner può creare imbarazzo.

A causare la formazione della cellulite sono diversi fattori. In particolare influisce la predisposizione genetica, inoltre intervengono fattori come squilibri ormonali, tipici nelle donne visto che nell’arco di un mese hanno molti cambiamenti ormonali, inoltre la gravidanza crea un’ulteriore modifica degli equilibri, a ciò si aggiunge la pillola anticoncezionale che comunque va ad interferire sulla produzione di ormoni.

Come se ciò non bastasse, cattiva alimentazione, fumo, vita sedentaria contribuiscono ulteriormente al formarsi di tessuti colpiti da cellulite.

Tipologie di cellulite

La cellulite non è sempre uguale, nel tempo infatti cambia struttura e aspetto, infatti è come se si sviluppasse ed evolvesse nel tempo.

La prima fase viene denominata edematosa, durante essa è possibile sentire al tatto la presenza di cellulite, inoltre si presentano gonfiori, edemi presenti soprattutto nella zona delle caviglie, polpacci, cosce e braccia.

La seconda fase viene denominata fase fibrosa. In questo caso la ritenzione idrica ha provocato un’infiltrazione di liquidi nei tessuti, di conseguenza le cellule adipose si distanziano tra loro e non riescono a portare a termine le loro funzioni metaboliche.

Fibre di collagene e capillari degenerano e si formano piccoli noduli, ovviamente percepibili al tatto, inoltre la pelle assume l’aspetto a buccia di arancia.

La terza fase è denominata sclerotica, in questo caso i noduli sono di grandi dimensioni e di conseguenza visibili ad occhio nudo. In questa fase vi è già l’aspetto della pelle a materasso bucherellata, inoltre la pelle al tatto è fredda, vi sono avvallamenti e discromie. Questa forma è la più grave e anche la più difficile da combattere anche se con i prodotti giusti è possibile avere notevoli miglioramenti.

x mud

Cos’è X MUD e perché è ritenuta la migliore crema anticellulite 2019?

x mud funziona

Nel tempo i rimedi proposti per curare la cellulite sono stati davvero tanti, ovviamente i più costosi sono di tipo chirurgico, ma costi elevati non vuol dire garanzia di successo del trattamento.

Tra i prodotti oggi più venduti vi è X MUD, è un trattamento a base di fango e argilla per la cura del corpo. La sua formulazione consente di bloccare l’invecchiamento della pelle, eliminare la cellulite che si è già formata e prevenire la ricomparsa. In breve tempo la pelle sarà rigenerata, liscia e radiosa.

X MUD è un fango professionale che offre gli stessi effetti di una seduta presso un centro estetico, il segreto di questo prodotto è nel particolare mix di alghe, fito-estratti, oli essenziali, argilla.

Le alghe marine da sempre sono conosciute per i loro effetti sulla cellulite.

Questi sono dovuti alla particolare ricchezza di iodio e flavonoidi. Il primo è un elemento molto importante in quanto stimola e migliora la funzione tiroidea e quindi contribuisce a migliorare il metabolismo dei grassi. I flavonoidi invece migliorano il micro-circolo.

Le alghe marine sono anche ricche di sali minerali, vitamine e mucopolisaccaridi e proprio per questo contribuiscono a nutrire ed idratare a fondo la pelle rendendola più giovane e luminosa.

L’effetto delle alghe marine è potenziato dalla presenza dell’argilla, questa è composta prevalentemente da minerali come alluminio, silice, titanio, ferro, potassio, calcio, ferro.

Una volta applicata sulla pelle, grazie all’osmosi è in grado di attrarre lo scarto del metabolismo e in particolare acidi urici e tossine.

Ha anche un potere termo-assorbente grazie al quale riesce a lenire le infiammazioni e quindi ridurre i dolori. Proprio grazie a tale capacità antinfiammatoria l’argilla è in grado di contrastare efficacemente la cellulite caratterizzata comunque da una condizione infiammatoria.

x mud

Come si usa X MUD?

come utilizzare x mud

Utilizzare X MUD è semplice e aiuta a dedicarsi qualche momento di relax durante la giornata. Basta spalmare abbondante crema sulle parti da trattare e avvolgerle nella pellicola trasparente.

A questo punto il prodotto deve essere lasciato in posa per 30 minuti, in questo lasso di tempo i principi vengono attivati e quindi si ha una vera e propria trasformazione della pelle.

Trascorso tale lasso di tempo, basta eliminare la pellicola e sciacquarsi con acqua tiepida. La pelle al tatto sarà subito più morbida e liscia e bastano un paio di trattamenti per avere risultati visibili ad occhio nudo.

Recensioni X MUD: perché è la migliore crema anticellulite 2019?

x mud recensioni

x mud opinioni

Chi ha provato X MUD per contrastare la cellulite ha dimostrato di apprezzare gli effetti di questo prodotto. In particolare coloro che hanno problemi di ritenzione idrica affermano di essere riusciti ad ottenere risultati quasi immediati.

Questo è possibile grazie alla presenza dell’argilla che aiuta a drenare i liquidi e ad eliminare scorie e tossine.

A una settimana dall’inizio del trattamento, applicando X MUD due volte a settimana, chi lo ha provato afferma di vedere già una grana della pelle più regolare e quindi anche alla vista i risultati sono subito percepibili.

Molte donne affermano nelle loro recensioni che effetti si notano anche senza andare in palestra o cambiare lo stile di vita.

Ovviamente i risultati migliori si ottengono se si riesce a fare movimento in modo da migliorare il micro-circolo, basta anche una semplice camminata, si fa qualche massaggio circolare alle gambe dal basso verso l’alto per ridurre la ritenzione idrica, si bevono almeno due litri di acqua al giorno e si riducono le calorie ingerite.

x mud

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI


Tags

Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRODOTTO DELL'ANNO !SCOPRI DI PIU'