Salute

Via libera allo yogurt, alleato contro le malattie infiammatorie

Grazie a uno studio emerge che questo prodotto potrebbe avere un effetto anti-infiammatorio.

Un solo prodotto, così semplice e potente, capace di contrastare l’infiammazione cronica. E’ lo yogurt, perfetto alimento da consumare durante le tue giornate per ridurre l’infiammazione andando a migliorare il rivestimento intestinale.

A dirlo è uno studio pubblicato su Journal of Nutrition, dove vengono messe in mostra le ottime qualità di questo latticino. I ricercatori dell’Università del Wisconsin-Madison, hanno anche affermato che è capace di abbassare la pressione sanguigna, oltre a prevenire l’artrite.

Yogurt: un trattamento a lungo termine contro le infiammazioni

A livello farmacologico, troviamo medicinali come l’aspirina o l’idrocortisone, che sono capaci di agire fino a migliorare l’infiammazione cronica. Purtroppo però è anche vero che causano in alcuni casi effetti collaterali. Lo yogurt è un rimedio naturale, definito come un trattamento molto sicuro che può dare effetti nel lungo periodo.

Brad Bolling, professore dell’università che ha condotto la ricerca, ha fatto notare che generalmente i latticini possono causare effetti contrastanti. Ma nonostante ciò, i dati ottenuti confermano che i latticini fermentati sono un ottimo anti-infiammatorio. Da qui si è arrivati a dire che lo yogurt, consumato come antipasto, può donare benefici importanti per la salute.

La ricerca ha chiamato in causa ben 120 donne in fase pre-menopausa: 60 donne hanno mangiato yogurt a basso contenuto di grassi quotidianamente. Le altre 60 donne hanno seguito una dieta senza spuntini di yogurt.

La metà delle partecipanti, che hanno consumato 340 grammi di yogurt magro al giorno, per un periodo di 9 settimane, ha ottenuto miglioramenti importanti. Chi invece ha consumato, come spuntino, un budino presentava meno benefici nel lungo periodo.

Lo yogurt è importante per ottenere miglioramenti sul Tnf, che è la proteina che attiva l’infiammazione.

Il consiglio è quindi quello di andare a cambiare il proprio stile alimentare, cercando di puntare direttamente su prodotti lattiero-caseari. In questo modo si può ottenere un effetto antinfiammatorio del tutto naturale, che non avrà quindi conseguenze dannose.

Lo yogurt è quindi capace di:

  • Introdurre batteri buoni ed eliminare quelli nocivi dall’intestino;
  • Stimolare il calo di molecole infiammatorie nel sangue;
  • Migliora il metabolismo del glucosio;
  • Alleviare artriti;
  • Ridurre i livelli di glicemia.
Tags

Alessandra

Web writer nata e cresciuta a Bologna, tra tortellini e canzoni di Lucio Dalla e Gianni Morandi. Studentessa di Lettere Moderne con la passione per la scrittura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.