Salute

Stendere i panni in casa può essere dannoso per la salute, ecco il perchè

Anche se può sembrare bizzarro, una semplice azione quotidiana come stendere i panni in casa può nascondere una lunga serie di insidie e pericoli che sarebbe meglio evitare. Come? Facendo asciugare il bucato in un’asciugatrice. Tenendo il classico stendibiancheria tra le mura domestiche, infatti, si accresce in misura consistente il livello di umidità dell’ambiente, e ciò si traduce in una notevole proliferazione delle muffe. Non è appropriato neppure mettere i panni sopra il calorifero.

I pericoli dovuti alle muffe

Spesso ci abituiamo a convivere con le muffe e con la loro presenza ignorando quali problemi e disturbi, anche fisici, esse sono in grado di far scaturire. Le muffe, infatti, devono essere considerate a tutti gli effetti degli allergeni, vale a dire delle sostanze in grado di innescare reazioni anomale da parte del sistema immunitario. Esse possono entrare nel corpo umano come gli acari della polvere e i pollini, e quindi mediante la respirazione. La produzione di spore favorisce la diffusione della muffa, che quasi sempre riesce a resistere a condizioni difficili. Non solo sui muri di casa, ma anche sulle superfici di legno e sui tessuti: sono molteplici le superfici che possono essere colonizzate. Il Penicillium e il Cladosporium sono le muffe più diffuse negli ambienti domestici, insieme con l’Alternaria, che di solito compare in zone in cui ci sono getti di acqua, come la cucina o il bagno.

I rischi per la salute dovuti alla presenza di muffe

Nei soggetti predisposti, il contatto con le muffe è in grado di scatenare reazioni allergiche, con sintomi che coinvolgono in modo particolare il sistema respiratorio: ecco, quindi, il naso che cola, il naso chiuso, il prurito e gli starnuti. Una particolare attenzione deve essere riservata ai bambini, che possono andare incontro ad attacchi asmatici anche gravi per colpa dell’Alternaria. Sempre gli asmatici sono a rischi se entrano in contatto con le spore dell’Aspergillus, poiché possono contrarre una patologia denominata aspergillosi broncopolmonare allergica, dalle conseguenze gravi nei confronti dell’apparato respiratorio.

Come evitare che in casa proliferi l’umidità

Il ricorso a un deumidificatore è, senza alcun dubbio, prezioso per prevenire e contrastare la comparsa delle muffe. Naturalmente, nel momento in cui esse vengono individuate è opportuno eliminarle il prima possibile. Un altro accorgimento importante è quello di areare gli ambienti di casa tutti i giorni. Come si è detto, però, quel che più conta è evitare di stendere i panni in casa. I panni che vengono lasciati al chiuso ad asciugare possono danneggiare i polmoni specialmente nei soggetti il cui sistema immunitario non è perfettamente funzionante, come accade a chi è in chemioterapia. Il Pennicillum e l’Aspergillus, per esempio, sono muffe presenti negli ambienti meno ventilati, senza differenze particolari tra la stagione estiva e quella invernale; esse invadono in modo specifico i filtri dei condizionatori, la carta da parati e gli umidificatori di aria.

Dove si annidano le muffe

Muffe come il Cladosporium e l’Alternaria, d’altro canto, si trovano per terra, in quanto sono coinvolte nella decomposizione della frutta, delle piante e delle foglie. In alcuni casi si possono sviluppare le muffe anche in presenza di infiltrazioni nei muri.

Stendere il bucato in casa fa male alla salute

Stendere il bucato in casa, dunque, fa male. Se vivete in un condominio con un balcone troppo piccolo o non avete altri spazi esterni per stendere il bucato non c’è altra alternativa, acquistate un’asciugabiancheria. Ma dove si può essere certi di comprare un’asciugatrice affidabile e di qualità? Il nostro consiglio è quello di scegliere Yeppon, l’e-commerce di articoli di elettronica ed elettrodomestici che propone prezzi convenienti e offerte da non perdere. Cliccando su https://www.yeppon.it/grandi-elettrodomestici/asciugabiancheria/ si può esplorare un ricco e variegato assortimento di ascigatrici, ognuna delle quali è corredata da una scheda che ne illustra le caratteristiche e i vantaggi, grazie a informazioni precise destinate a rivelarsi fondamentali per tutti gli acquirenti interessati.

Tags

Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.