Cura del corpo

Ridurre gobba naso senza chirurgia: Migliore Metodo 2019

Uno degli elementi su cui maggiormente si concentrano le richieste di chirurgia estetica riguardano il modellamento del proprio naso. Guardarsi allo specchio e notare che il proprio naso non è proprio il massimo può avere riflessi sulla persona, non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello emotivo creando insicurezza e difficoltà a instaurare rapporti sociali.

Oggi parleremo di un piccolo difetto che è presente sul naso e che non tende ad inficiare in maniera determinante il fascino o la salute di una persona: la gobba sul naso.
Le considerazioni appena fatte non possono ritenersi ovviamente valide per tutti in quanto ci sono comunque persone che ritengono necessario liberarsi di questo lieve inestetismo.

La domanda che ci si pone è se sia necessario procedere necessariamente con un intervento chirurgico o sia possibile utilizzare dei metodi alternativi. La risposta è positiva e di seguito analizzeremo qual è la migliore opportunità. Prima però parleremo di questo inestetismo e come trattarlo nel modo migliore.


 

Gobba sul naso: cause e trattamenti

Non bisogna pensare che le gobbe sul naso nascano esclusivamente insieme alle persone in quanto possono manifestarsi anche nel corso della vita. Indipendentemente dalla causa che determina la manifestazione della gobba, se si decide di volerla eliminare esistono differenti modalità che dipendono dalla dimensione, dalla forma e anche dal modo con la quale si è formata.

Quali sono le cause che determinano l’insorgere della gobba?

Innanzitutto la gobba può derivare da fattori ereditati in quanto presente negli stessi genitori della persona o nei parenti più prossimi; spesso può rappresentare un vero e proprio elemento distintivo di un popolo. In tutti i casi in cui la gobba deriva da fattori genetici, l’unico modo per poterla eliminare è quello di ricorrere alla chirurgia estetica.

Altro fattore che può comportare la presenza della gobba del naso è in seguito ad un incidente o a un infortunio. Può capitare, infatti, di incorrere nella rottura del setto nasale in seguito ad un incidente. In seguito a questo trauma, la cartilagine debole che cresce può determinare la formazione della classica gobbetta sul naso. Indipendentemente dall’aspetto estetico, la gobba può comportare anche delle difficoltà respiratorie in seguito alla deformazione.

Ricorrere quindi alla chirurgia estetica è importante non solo per un fattore puramente estetico ma anche per assicurare la corretta funzionalità del nostro corpo. La gobba può manifestarsi nel corso della vita di una persona anche perché la cartilagine del naso e il tessuto osseo presente possono indebolirsi nel corso degli anni e comportare una deformazione in seguito a processi patologici.

Possono, infine, comportare la formazione della gobba anche fattori esterni che determinano un’eccessiva pressione sulla parte bassa del naso. L’esempio tipico è rappresentato dal fatto di indossare degli occhiali caratterizzati da una montatura doppia e massiccia e che quindi si rivela pesante sul naso.

La gobba sul naso rappresenta indubbiamente un inestetismo fastidioso che deve però essere eliminata con un intervento chirurgico solo quando questa provoca insicurezza e nervosismo che portano imbarazzo nella vita di tutti i giorni.

Come rimuovere la gobba al naso: rimedi non chirurgici

Prima di parlare di un metodo rivoluzionario che permette di ridurre la gobba sul naso senza intervento chirurgico, esaminiamo altri rimedi che permettono di ottenere buoni risultati senza andare sotto i ferri.

Utilizzare il trucco

Molte donne per ottenere immediatamente un buon effetto estetico rendendo meno evidente la gobba sul naso ricorrono ad un rimedio molto semplice: il trucco. Per ottenere un buon risultato, la base del naso dovrà essere evidenziata con una crema tonificante che abbia una tonalità più chiara rispetto al colore della pelle.

Sulla gobbetta, invece, dovrà essere applicata sempre una crema tonificante ma di due tonalità più scure rispetto a quella delle pelle. Una volta applicate le creme, le stesse dovranno essere sfumate per bene. Il trucco potrà essere usato anche per mettere in risalto altre parti del viso come bocca e occhi in modo da distogliere l’attenzione dal naso.

rhino correct prodotto

Correggere la gobba con la ginnastica

Effettuare una sorta di ginnastica nasale è un altro dei rimedi da poter utilizzare per ridurre la gobba sul naso, ma i risultati saranno visibili nel lungo termine. Nello specifico, la ginnastica inizierà a produrre effetti almeno nella parte iniziale, non prima di un anno.

Gli esercizi di ginnastica non hanno lo scopo di correggere la forma e la dimensione della gobba, ma svolgono la funzione di tendere la pelle e di definire l’ovale del viso. Questi due elementi messi insieme tenderanno a rendere meno evidente la gobba. Ma quali sono gli esercizi da effettuare per ottenere benefici?

Un primo esercizio prevede che la pancia sia tirata in dentro e contemporaneamente flettere al massimo anca e sedere; a questo punto bisogna stringere il ponte del naso tra indice e pollice, spingere verso il naso e abbassare il naso.

Questo esercizio deve essere ripetuto più volte. In alternativa bisogna premere con l’indice la punta del naso e mantenere questa posizione per circa 10 secondi. Questi esercizi dovranno essere eseguiti due volte al giorno per 10-15 minuti.

Le iniezioni cosmetiche

Per uniformare il profilo del naso possono anche essere effettuate delle iniezioni cosmetiche a base di collagene o di acido ialuronico. Non bisogna pensare però che le stesse possano essere eseguite senza aver effettuato in via preliminare delle analisi e soprattutto bisogna affidarsi a un centro estetico affidabile.

Un rimedio rivoluzionario: il fissatore Rhino Correct

Il dispositivo Rhino Correct rappresenta allo stato attuale l’unica alternativa all’intervento di chirurgia estetica. Si tratta di un fissatore realizzato con una speciale resina siliconica, utilizzata in ambito medico, che grazie alla sua forma riesce a sollevare la punta del naso e a mantenerlo in una posizione che si rivela corretta dal punto di vista anatomico.

L’azione di questo fissatore permette di agire sulla gobba del naso rimuovendola per sempre e rendendo il naso dritto.

I risultati sono assicurati se si indossa il fissatore tra le 2 e le 4 volte alla settimana per almeno 2 mesi. Si consiglia di utilizzarlo di notte velocizzando i risultati.

rhino correct prodotto

LEGGI ANCHE: RHINO CORRECT OPINIONI

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PERDI PESO CON QUESTA OFFERTA 4x1SCOPRI DI PIU'