SESSO

Migliori Cibi per Erezione Duratura

Nonostante sia un argomento tabù, in realtà moltissimi uomini soffrono di problemi di erezione, legati soltanto in pochi casi a disfunzioni erettili e cause patologiche.

Nella maggior parte delle situazioni è possibile ottenere un’erezione più duratura con l’alimentazione, integrando nella propria dieta alcuni cibi afrodisiaci, in grado di stimolare l’eccitazione sessuale maschile.

L’erezione infatti dipende dall’apporto di sangue all’interno del pene, un muscolo dotato di innumerevoli terminazioni nervose, che se debitamente stimolate possono garantire un membro sempre pronto e reattivo.

PROBLEMI DI EREZIONE?

PRODOTTI SIMILI (clicca sul nome del prodotto)

Come funziona il pene?

Il pene è un organo composto da muscoli, vasi sanguigni e terminazioni nervose, che allo stesso modo di altre parti del corpo può essere più o meno recettivo alle stimolazioni.

Per questo motivo, in caso di problemi di erezione, spesso la soluzione ideale risiede nella cura dell’alimentazione, nella gestione delle emozioni e nell’attività sportiva.

Il primo passo per avere un pene duro e perfettamente funzionante è seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta, cereali, proteine magre e verdure, fare sport e allenarsi quotidianamente.

Una buona preparazione fisica e alimentare aiuta ad essere informa, riducendo qualsiasi problema esterno che potrebbe influire negativamente sull’erezione del membro, specialmente sull’afflusso di sangue nelle estremità dell’organo genitale maschile.

Una vita attiva garantisce una microcircolazione ottimale, quindi un corretto pompaggio del sangue nel pene ogni qual volta si è impegnati nelle attività sessuali. Allo stesso tempo in molti casi è necessario correggere la propria alimentazione, introducendo cibi afrodisiaci in grado di fornire una ritrovata virilità sessuale.

Cosa mangiare per stimolare l’erezione del pene

Tra i cibi per aumentare l’erezione maschile, garantendo che il proprio genitale all’occorrenza sia sufficientemente vigoroso, ci sono alimenti considerati afrodisiaci, ovvero in grado di stimolare il sistema nervoso e favorire la circolazione del sangue verso le estremità, compreso il pene.

Tra questi c’è ad esempio il pesce azzurro, quindi varietà come il merluzzo, l’aringa, lo sgombro, la sardina, il suro e la costardella. Tali pesci sono estremamente ricchi di Omega 3, fosforo e zinco, sostanze che stimolano l’eccitazione sessuale e creano condizioni ideali per una migliore erezione del pene.

Non è un caso che la classica cena romantica sia quella a base di pesce, magari accompagnato da un bicchiere di vino bianco per diminuire le inibizioni iniziali.

Ugualmente sono degli ottimi cibi afrodisiaci anche le ostriche e il caviale, da utilizzare come antipasto oppure da servire da sole, per creare un’atmosfera di sicuro impatto sia per la donna che per l’uomo.

Allo stesso modo sono piuttosto efficaci per l’indurimento del membro maschile anche il cioccolato, soprattutto quello fondente poiché contiene elevate quantità di teobromina, un noto vasodilatatore, l’olio extravergine di oliva, il cocomero e le spezie come la vaniglia e il peperoncino.

Altrettanto validi sono gli energizzanti perché stimolano la microcircolazione, aumentano i battiti cardiaci e creano un generale stato di eccitamento, tra cui il caffè, il tè e la liquirizia.

Leggermente meno funzionali, ma comunque adatti a migliorare l’erezione del pene, sono anche i pomodori, l’aglio, la cannella, i limoni, le cipolle, la passiflora e i cetrioli, alimenti ricchi di antiossidanti e antiastenici.

Queste sostanze andrebbero sempre inserite nella propria dieta giornaliera, utilizzandole per preparare piatti ipocalorici, sani e indicati per aumentare la capacità naturale dell’organismo di muovere il sangue dalle zone centrali a quelle periferiche.

PROBLEMI DI EREZIONE?

PRODOTTI SIMILI (clicca sul nome del prodotto)

Come migliorare le prestazioni sessuali con l’alimentazione

Gli alimenti appena citati influiscono positivamente sul sistema nervoso e cardiocircolatorio, aiutando gli uomini ad avere un’erezione adeguata e a mantenerla a lungo, con minore difficoltà e stress, riducendo l’ansia da prestazione.

Tutto ciò è dovuto alla presenza di elevate quantità di flavonoidi, antiossidanti e Omega 3, che regolano alcune funzioni dell’organismo e permettono di avare una perfetta sincronia, un collegamento ottimale tra la mente e il corpo.

L’erezione infatti è dovuta tanto a fattori fisici quanto psicologici, poiché è il risultato di un delicato equilibrio tra il sistema nervoso, la mente e i muscoli.

Alimenti come il pesce azzurro, la cioccolata e i pistacchi consentono di ottenere un’erezione duratura ed efficiente, riducendo il rischio che il proprio membro rimanga inattivo all’occorrenza.

Ovviamente la dieta afrodisiaca deve essere accompagnata anche da attività sportive frequenti, per stimolare ancor di più la microcircolazione, liberare il corpo dalle tossine e migliorare i collegamenti nervosi, responsabili tra le altre cose anche dell’erezione del pene.

In fine dei conti bisogna seguire un’alimentazione mediterranea, considerata da medici e studiosi come la migliore dieta esistente per il godimento sessuale e l’erezione maschile.

Secondo diverse ricerche scientifiche, condotte su campioni di uomini dai 20 ai 55 anni in diversi Paesi del mondo, le persone che adottano una dieta mediterranea hanno fino al 40% in meno di problemi di impotenza.

L’elemento segreto sembrerebbe essere proprio l’olio extravergine di oliva, un grasso vegetale particolarmente ricco di antiossidanti, ritenuto nel lungo periodo uno stimolante sessuale migliore del Viagra.

Quali alimenti evitare per una corretta erezione del pene?

Oltre a consumare alcuni cibi specifici, per un indurimento perfetto del pene bisogna evitare di mangiare degli alimenti nocivi, che possono peggiorare l’erezione del genitale o ridurne l’intensità.

Si tratta ad esempio dei fritti, dei prodotti pieni di conservanti, di zuccheri artificiali e di grassi, delle bevande superalcoliche, ma anche delle birra e del vino se assunti in quantità eccessive, dei cereali raffinati e delle proteine animali più pesanti, come la carne rossa e le uova.

Al contrario di quanto si possa pensare, le proteine non sono legate all’eccitamento sessuale e alla vigorosità, ma al tessuto muscolare.

Inoltre è importante non avere una vita sedentaria, gestire l’ansia e ridurre lo stress, prendere consapevolezza del proprio corpo, rilassare i muscoli pelvici prima dei rapporti sessuali e vivere con naturalezza il sesso con il proprio partner.

Tutto ciò, con l’integrazione nella dieta di alcuni dei migliori cibi per un’erezione duratura, assicura un’attività sessuale piena e appagante, per se stessi e per la propria compagna.

L’alimentazione è direttamente responsabile di moltissimi aspetti della nostra vita, dall’umore allo stress, dall’ansia alla felicità, perciò non bisogna mai sottovalutare il potere del cibo anche per tutto ciò che riguarda il vigore sessuale, specialmente quello maschile.

PROBLEMI DI EREZIONE?

PRODOTTI SIMILI (clicca sul nome del prodotto)

Tags

Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.