VITAMINE E DIFESE IMMUNITARIE

Fungo Bio Reishi per difese immunitarie, controllo peso e collesterlo Funziona? Recensioni

Fungo Reishi: cos’è

Si sente spesso parlare del Fungo Reishi quasi come un fungo miracoloso, in verità il miracolo è nella natura. Sì, perché il Reishi è un integratore alimentare a base di ganoderma lucidum. Pensate che il Ganoderma è uno dei funghi più conosciuti in Cina fin dal II secolo a.C. per le sue proprietà officinali.

In quei tempi si riteneva che la sua assunzione portasse longevità, aumento delle capacità intellettuali e spirituali nonché bellezza del corpo e coadiuvante nel ritrovare memoria e concentrazione.

Tuttavia fu subito chiaro che il Ganoderma possedeva qualità di gran lunga superiori e così negli anni ’70 vennero condotti studi più approfonditi e vere e proprie sperimentazioni scientifiche per portare alla luce tutte le proprietà benefiche del fungo che presto prese il nome di Ling zhi e soprattutto del noto Reishi.

È bene sapere che il Ganoderma è un fungo parassita che si trova spesso ancorato alla corteccia di alberi come la quercia e il castagno. Cresce in primavera inoltrata e si può trovare fino all’autunno, è di colore marrone con un diametro massimo di 15 centimetri.

Non è immediatamente commestibile però, prima di farlo diventare principio attivo e curativo di ciò che noi conosciamo come il Fungo Bio Reishi, subisce un processo che lo rende una polvere essiccata. Ora andiamo a conoscere più da vicino tutti i motivi per i quali questo integratore è così salutare.

fungo bio reishi

Il Fungo Bio Reishi è salutare: perché?

L’assunzione di questo integratore alimentare aiuta le difese immunitarie, controlla il peso, il colesterolo e fa star bene tutto l’organismo.

Tuttavia è lecito chiedersi perché. Cominciamo col dire che proprio nel Ganoderma lucidum sono contenuti ben più di 150 antiossidanti, solo questi sono in grado di regolare il sistema immunitario e le funzioni degli organi base.

A far ossigenare bene il sangue e affaticare meno il cuore ci pensa invece la presenza di Germanio organico, un composto metallico con proprietà immuno-stimolanti e anti-ischemiche. È importante conoscere tutti i principi attivi contenuti nel Reishi per comprendere pienamente la sua funzione ad ampio raggio sull’organismo umano:

• 17 essenziali aminoacidi
Vitamine B, C, D e Folina
Sali minerali
Polisaccaridi
Acido Lucidenico (direttamente estratto dal Ganoderma Ludidum)
Acido Genolucido
Sostanze con proprietà antistaminiche
Steroli vegetali
Triterpeni.

Se è noto che i principi attivi migliori fanno di un integratore un ottimo prodotto, è una naturale conseguenza che l’unione di tutti questi principi, sostanze organiche e vitamine insieme creano un mix infallibile per l’organismo. Il Reishi funziona perché hanno saputo concentrare in una sola pillola gli estratti naturali di cui il corpo necessita, senza alterazioni chimiche di sorta. Ora cerchiamo di capire insieme perché utilizzarlo e come.

Proprietà benefiche del Fungo Bio Reishi

Sono davvero moltissime le proprietà riscontrate scientificamente al Fungo Reishi e scoprirle tutte sarà un piacere per comprendere il dono che in questo caso arriva esclusivamente dalla natura.

Come anticipato, per poter ottenere questa polvere così benefica estratta dal Ganoderma Lucidum si procede ad essiccare il fungo, il quale viene poi macerato e ridotto in briciole.

Eccoci all’ultimo passaggio: le briciole vengono setacciate in modo capillare e trasformate in polvere. Con questa polvere possono essere fatti anche infusi per tisane, liquori e decotti ma l’impiego principale resta la compressa di Reishi.

Una pillola di Fungo Bio Reishi ha certamente proprietà antinfiammatorie grazie all’elevata concentrazione di polisaccaridi, utili a stimolare il sistema immunitario. Per questo motivo aiuta le difese immunitarie e, con il tempo, rende l’organismo più forte e preparato contro potenziali attacchi quali virus influenzali e simili.

La presenza di peptidi Lz-8 inducono a regolare la pressione sanguigna e a tenere sotto controllo il colesterolo, spesso anche per chi ha la sfortuna di produrlo autonomamente a dispetto di diete e vita sana.

Altri benefici riscontrati:

Antiallergico
Antivirale
Analgesico
Antitrombotico
Antibatterico
Antiossidante
Antistress e Antidepressivo
Antinfluenzale
Combatte l’Asma
Combatte le disfunzioni tiroidee
Antidiabetico.

fungo bio reishi

Come possiamo notare alcune di queste proprietà rientrano in ciò che abbiamo definito prima come aiuto per le difese immunitarie. Certamente se il Fungo Bio Reishi rende più forte il sistema immunitario saranno logici ulteriori benefici poiché ci si ammalerà più di rado, si combatteranno meglio le infezioni virali o batteriche, in generale si sarà meno esposti e l’organismo è più forte per affrontare le avversità.

Funziona davvero per dimagrire?

Questa è una domanda che si staranno ponendo in molti. La risposta potrebbe essere semplice oppure no, dipende se si è entrati nell’ottica di questo integratore alimentare.

Il Fungo Bio Reishi non è una pillola dimagrante, non sarà sufficiente assumerlo per perdere peso, tuttavia sarà un ottimo e valido coadiuvante se deciderete di dargli una mano.

Magari per chi cerca miracoli non andrà bene, ma chi invece vuole controllare il peso in modo sano e sta già facendo una vita regolare con cibo e movimento, il Reishi è la soluzione.

Spesso ci sono motivi legati all’organismo per i quali non si riesce a tenere sotto controllo il peso: tiroide, colesterolo alto, cattiva digestione e molto altro.

Il Ganoderma Lucidum interviene su diversi aspetti che impediscono all’organismo di dimagrire, quindi assumere regolarmente il Bio Reishi sarà benefico sotto vari aspetti come: riduzione del colesterolo, miglioramento della funzionalità tiroidea e della circolazione, aumento del metabolismo e migliore digestione. Tutti questi benefici uniti a pasti regolari e movimento porteranno a controllare il peso.

fungo bio reishi

Recensioni di chi lo assume

Sui migliori marketplace è possibile leggere entusiastiche recensioni da parte di chi assume l’integratore alimentare Bio Reishi.

Le più attendibili sono quelle di coloro che lo assumono da più tempo e hanno potuto constatarne i reali benefici a lungo termine.

C’è chi parla di energia ritrovata, ritmo sonno-veglia migliore, riduzione delle infiammazioni organiche e articolari, c’è anche chi sostiene di non aver avuto neppure un’influenza o un raffreddore per tutto l’anno d’assunzione.

Non è difficile da credere data la sua primaria azione sul sistema immunitario, alcune recensioni parlano anche di un calo dell’ansia e di un benessere sia fisico che psichico.

Come fare per assumerlo e ci sono controindicazioni?

Il Fungo Bio Reishi, integratore a base di Ganoderma, viene venduto in una confezione solitamente da 60 capsule. È sufficiente assumerne 2 prima dei pasti principali con un abbondante bicchiere d’acqua. Leggere comunque il foglio illustrativo che accompagna la confezione.

Pur trattandosi di un integratore sostanzialmente naturale quindi dalle scarse controindicazioni, bisogna rivolgersi al proprio medico prima di assumerlo nel caso si soffra di patologie serie di base. Per esempio non può essere assunto se si stanno prendendo cortisonici,

chemioterapici o immunosoppressori, se si è in gravidanza o durante il periodo d’allattamento e anche in caso di ipoglicemia, pressione eccessivamente bassa o grave ipersensibilità ai funghi. Per il resto il Fungo Bio Reishi sarà un valido alleato per tutto l’organismo.

fungo bio reishi

Tags

Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sgonfia la Pancia ed Elimina i GrassiSCOPRI DI PIU'