Cucina e alimentazione

Dieta Dimagrante Uomo: Guida per perdere peso

Con l’approssimarsi della primavera diventa ancora più impellente il desiderio di perdere i chili di troppo che si sono accumulati durante i mesi invernali, quando le basse temperature climatiche hanno contribuito a fare introdurre un numero maggiore di calorie; infatti l’apporto energetico assunto con la dieta viene trasformato, attraverso numerose reazioni metaboliche, in lavoro e calore.

Pertanto durante i mesi freddi l’organismo necessita di un incremento della quantità di cibi, che può portare al sovrappeso.

Il desiderio di perdere peso è sentito da entrambi i sessi, ma mentre nella donna gli accumuli adiposi si depositano principalmente a livello di glutei, fianchi, interno cosce, schiena ed avambracci; nell’uomo invece il grasso tende a localizzarsi nella zona addominale, contribuendo all’insorgenza della pancia prominente che, oltre ad avere un aspetto estetico decisamente sgradevole, può anche comportarsi come causa scatenante per vari disturbi.

PRODOTTO CONSIGLIATO PER DIMAGRIRE- Piperina & Curcuma: 

Brucia il Grasso in eccesso

Brucia gli accumuli di adipe, anche a riposo, ripristinando i tessuti per riportarli allo stato originale. Una corpo in forma, senza ore di allenamento.

Velocizza il metabolismo

Un metabolismo più veloce consuma più calorie e permette all’organismo di essere più veloce nei processi digestivi e di assimilazione selettiva.

Riduce il senso di fame

Abituare il tuo corpo ad uno stato di sazietà è il primo passo per aspirare ad una perdita di peso. Grazie all’azione combinata degli ingredienti naturali.

Depura fegato ed intestino

Dopo anni di cibo spazzatura ogni corpo che si rispetti ha bisogno di un trattamento detox. Depurare fegato, reni ed intestino aiuta a mantenere la forma a lungo.

Che cos’è una dieta dimagrante

Una dieta dimagrante è un regime alimentare fondato su un presupposto indispensabile consistente nel fatto che la quantità di calorie introdotte con l’alimentazione deve essere minore di quella consumata; in questo modo viene promossa la demolizione del grasso accumulato nelle differenti zone anatomiche del corpo ed i chili in eccesso sono eliminati.

Si parla quindi di regime dietetico ipocalorico, generalmente relativo ad una quantità di calorie intorno al valore di 2000, che può diminuire fino a 1200 qualora il sovrappeso sia effettivamente molto notevole.

E’ necessario comunque assicurarsi che la dieta sia equilibrata e consenta l’introduzione di tutti i nutrienti indispensabili per il benessere dell’organismo, poiché gli squilibri alimentari possono causare l’insorgenza di molte malattie; il metodo migliore e più sicuro per perdere peso in maniera salutare è quello di accelerare il metabolismo attraverso l’introduzione di particolari alimenti che diminuiscono il tempo di permanenza all’interno dell’apparato intestinale e attraverso l’aiuto di integratori alimentari come Piperina e Curcuma Plus.

Quali sono gli alimenti che accelerano il metabolismo

1- Mela
Si tratta di un frutto dall’elevato potere saziante, ma dal basso valore calorico, da consumare liberamente, ma di preferenza come spuntino e non ai pasti.
2. Frutta secca
Noci, mandorle, nocciole sono cibi consigliati nella dieta in quanto fonte di principi nutrizionali molto vantaggiosi ma ipocalorici.
3- Cioccolato amaro
Qualche quadretto di cioccolato non zuccherato contribuisce ad aumentare il senso di sazietà e nello stesso tempo ad accelerare i processi metabolici.
4- Fragole e ciliegie
Sono frutti poveri di calorie ma ricchi di vitamine e minerali che fungono da catalizzatori nei confronti di numerose reazioni metaboliche.
5- Fiocchi d’avena
Si tratta di un alimento a bassissimo contenuto calorico, ma iperproteico ed energizzante che mantiene alto il tono dell’organismo.
6- Cannella
E’ una delle spezie maggiormente impiegata nella preparazione di cibi dietetici poiché contribuisce ad accelerare il metabolismo, oltre a conferire un ottimo sapore alle pietanze.
7- Aceto di mele
Viene considerato un eccellente brucia-grassi in quanto agisce velocizzando il processo digestivo dei lipidi che, per questo, non vengono assimilati.
8- Cereali integrali
Tutti i cereali integrali sono dotati di un elevato potere saziante e contemporaneamente di un basso indice calorico.
9- Pepe nero
Questa spezia contiene una sostanza, la piperina, il cui meccanismo d’azione viene sfruttato nelle diete dimagranti.
10- Pomodoro scondito
Si tratta di un vegetale che aumenta la velocità dei processi metabolici contribuendo ad eliminare i chili di troppo.

Come dev’essere strutturata una dieta dimagrante

Una dieta dimagrante uomo deve tenere conto di alcuni requisiti per potersi dimostrare veramente efficace; come accennato sopra il presupposto indispensabile è quello di accelerare il metabolismo attrraverso determinati accorgimenti.

1- Eliminare quasi completamente i lipidi
I grassi possono derivare sia dagli animali (burro, strutto e lardo), che dai vegetali (olio di oliva o di semi e margarina); tra questi i primi sono assolutamente da evitare in quanto tendono a depositarsi sulle pareti dei vasi sanguigni contribuendo alla genesi delle placche ateromatose che sono responsabili di numerose patologie a carico dell’apparato cardio-vascolare. Sono da privilegiare quelli di origine vegetale ed in particolare l’olio extravergine d’oliva (olio EVO) che viene considerato un alimento salutare e molto utile all’organismo anche secondo le direttive dell’OMS.
E’ comunque sempre consigliabile non utilizzare grassi cotti, in particolare fritti, ma preferire impiegarli per condimenti a crudo, magari aggiungendoli ai cibi dopo la cottura.

2- Consumare con moderazione i carboidrati
I carboidrati comprendono sia zuccheri semplici (glucosio) che complessi (amido e cellulosa); il loro contenuto calorico è molto elevato e pertanto è consigliabile utilizzarli con moderazione, anche se non bisogna eliminarli completamente dalla dieta. Infatti sono alimenti indispensabili per il fiunzionamento del sistema nervoso, le cui cellule (neuroni) si nutrono soltanto di zucchero, Quindi è consentito consumare alimenti contenenti carboidrati, preferibilmente non raffinati; come pasta e riso integrali, pane e fette biscottate multicereali, e miele grezzo che è un cibo dalle tante proprietà salutari per l’organismo.

3- Consumare liberamente le proteine
Le proteine sono macromolecole costituita da aminoacidi indispensabili all’organismo vivente; tali sostanze svolgono alcune funzioni importantissime in ambito fisiologico, catalizzando, sotto forma di enzimi, la maggior parte delle reazioni metaboliche. Inoltre esse hanno anche una funzione plastica dato che entrano nella composizione di numerosi tessuti ed organi. Le proteine hanno un basso indice calorico, quindi possono venire consumate liberamente; tra gli alimenti consigliati ci sono tutte le carni magre, preferibilmente bianche (pollo, tacchino, vitello, coniglio) cotte alla piastra oppure lessate e condite a crudo con olio EVO; latte scremato, latticini magri (ricotta, fiocchi di latte, quartirolo, feta, tofu) e yogurt magri; insaccati sgrassati (bresaola, prosciutto crudo e cotto magri e fesa di tacchino); albumi d’uovo; latte di soia e derivati; alimenti a base di soia (burger, cotolette, bocconcini) oppure di germe di grano (seitan).

Anche i centrifugati di frutta e di verdura sono alimenti proteici consigliati in una dieta dimagrante uomo.

Approfondimenti:

Dieta Dimagrante Uomo: Guida per perdere peso
5 (100%) 1 vote

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI

TI POTREBBE INTERESSARE:
Tags

Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.