Salute

Che cos’è l’Eczema e quali sono le tipologie e Rimedi

Rimedi Eczena con Tea Tree & Elicriso Erbecedario

L’eczema, è una patologia a carico della pelle che ancora nasconde misteri agli occhi della medicina, infatti, non è sempre possibile comprendere le reali cause che lo scatenano. Il pensiero comune, avvallato dai ricercatori, ammette che vi siano piuttosto un insieme di fattori in grado di favorire questo disturbo, tra i quali possiamo menzionare: ereditarietà, fattori ambientali, disfunzioni del sistema immunitario, attività che aumentano la sensibilità della pelle, difetti nel funzionamento della barriera cutanea che appare più debole e meno atta contrastare gli agenti scatenanti.

PRODOTTO CONSIGLIATO: Tea Tree & Elicriso Erbecedario

 

La pelle normale è in grado di difendersi maggiormente da questo tipo di problema, mentre la pelle più secca e screpolata, è maggiormente soggetta all’eczema. In questo caso s’innesca, infatti, un circolo vizioso, per cui la pelle già secca, viene ulteriormente irritata dal fatto che l’eczema porta a una maggior perdita di acqua, impedendo così il naturale processo di guarigione.

L’eczema è quindi un fastidioso disturbo di tipo cutaneo, non contagioso, una delle dermatiti più diffuse fra le persone, un’infiammazione della pelle caratterizzata da pruriti, gonfiori, arrossamenti e in alcuni casi da vesciche e piccole lesioni. Le tipologie di eczema sono svariate, tutte accumunate da un quadro sintomatologico simile. Il disturbo negli Stati Uniti colpisce circa il 10- 20% dei neonati e circa il 3% di adulti e bambini. Alcuni bambini perdono questo disturbo entro il decimo anno di età, in alcuni casi invece l’eczema può protrarsi anche nella vita adulta. Con la dovuta attenzione e un corretto trattamento, la malattia spesso può essere controllata.

L’importante è evitare che il disturbo diventi causa di chiusura in se stessi e depressione, e di favorire un corretto rapporto fra se, il problema e lo specialista che sicuramente sarà in grado di migliorare la situazione.

  • Eczema Atopico o Dermatite Atopica: si tratta del tipo di eczema più grave, caratterizzato da pruriti e infiammazioni a carico del viso, delle gambe e del tronco, compare spesso in età pediatrica e purtroppo assume forma cronica. Questo tipo è diffuso fra i pazienti predisposti alle allergie, come asma da fieno, allergie stagionali e alimentari. La dermatite atopica può essere lieve, moderata, o acuta in base ai sintomi e all’incidenza.
  • Dermatite Seborroica: è un disturbo che colpisce principalmente il cuoio capelluto e si manifesta con gli stessi sintomi delle altre tipologie, pruriti e arrossamenti. Talvolta questa forma di eczema può essere scambiata per Rosacea o addirittura presentarsi in concomitanza con essa. Anche la dermatite seborroica è di tipo cronico, e si può estendere alle sopracciglia, agli orecchi, a livello inguinale e ascellare. In questi punti le ghiandole sebacee sono iperattive e la composizione della loro secrezione è alterata, tanto da favorire uno sfaldamento accelerato delle cellule e la conseguente comparsa di squame gialle e untuose. Nonostante la causa scatenante risulti ancora poco chiara, gli studiosi mettono in relazione questo tipo di eczema con un fungo, conosciuto come Malassezia.
  • Dermatite da Contatto: questo tipo di dermatite si manifesta quando la persona è allergica a specifiche sostanze. Un esempio è l’allergia al nichel, la pelle vi entra in contatto e si produce una reazione allergica, ma lo stesso può avvenire con alcuni detersivi, detergenti, solventi, cosmetici, tessuti e profumi. In questo caso una volta individuato l’agente allergico è possibile trovare un idoneo rimedio. Si tratta del tipo di eczema più diffuso tra la popolazione.
  • Eczema delle mani: è un disturbo a carico delle mani scatenato dal contatto con specifiche sostanze nocive o irritanti; colpisce circa il 10% della popolazione, con una maggior incidenza fra le donne. Si manifesta con pruriti, arrossamenti, gonfiori e lesioni. Un esempio tipico è l’allergia al lattice. L’eczema delle mani può verificarsi saltuariamente anche per molti anni.
  • Dermatite da Stasi: questo tipo di disturbo si verifica soprattutto a livello degli arti inferiori ed è generalmente correlato a problemi circolatori e insufficienza venosa, per questo colpisce più facilmente persone che superano i 50 anni di età. Il rischio di sviluppare questa dermatite aumenta, infatti, con l’avanzare degli anni. La sintomatologia si manifesta con i soliti pruriti accompagnati da una colorazione rosso-bluastra, e nei casi più gravi con la comparsa di lesioni cutanee e ulcere.
  • Neurodermite: questa forma è anche nota con il nome di “Lichen Simplex Cronico” ed è determinata da sfregamenti della cute e graffi. Il disturbo inizia con un prurito localizzato, simile alla puntura di un insetto, che poi si estende quando viene strofinato. Principalmente colpisce i polpacci, gli avambracci, i polsi e la testa, più frequente nelle donne tra i 20 e i 50 anni. L’emotività e lo stress sono fattori che possono aggravare sensibilmente la condizione della neurodermite.

In tutte queste forme di eczema, lo stress, può giocare un ruolo importante, nell’acuirsi della sintomatologia, così come l’inquinamento, la polvere, i climi che hanno la tendenza a seccare la pelle, la cattiva sudorazione e la tendenza a grattarsi per acuire il fastidioso senso di prurito.

Anche se nella maggior parte dei casi non esiste una cura, la maggior parte delle persone può gestire efficacemente la propria malattia, grazie ad un’adeguata terapia medica ed evitando i fattori irritanti. La diagnosi di eczema, deve essere sempre fatta dal pediatra o dal dermatologo, mai per conto proprio. In questo caso lo specialista potrà sottoporvi a domande e test allergici per cercare le cause del vostro problema e porvi un’eventuale rimedio.

Che cos’è l’Eczema e quali sono le tipologie e Rimedi
2.9 (58.18%) 11 votes

TI POTREBBE INTERESSARE:
Tags

Luana

Studentessa di Informatica alla Facoltà di Scienze di Tor Vergata, è blogger prolifica e scrittrice in erba. Aministratrice di oltre 200 domini sul web, si diletta nella scrittura di articoli relativi al SEO, salute e al Web Design.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.