Cura del corpo

Come far durare un profumo più a lungo

A chi non piacerebbe lasciare una scia col proprio profumo o sentirselo tutto il giorno addosso. Molto spesso però già dopo poche ore dal’applicazione, il profumo scompare; questo perché la fragranza non è abbastanza forte, oppure perché è stato spruzzato in una zona del corpo sbagliata, le ragioni possono essere molteplici. Scopriamo, grazie ai consigli di ProfumissimaOnline, lo store dedicato alla vendita profumi online a prezzi molto vantaggiosi, qualche piccolo segreto per far durare il profumo per tutto il giorno. Il profumo può essere considerato una delle armi di seduzione più potenti, riesce infatti a rievocare persone importanti, ricordi particolari e luoghi speciali solo a sentirlo. Riuscire a trovare il profumo che riesce meglio ad esprimere la propria personalità è la questione più importante e a volte difficile, applicarlo con maestria per farlo durare più a lungo è più semplice, basta seguire qualche piccolo consiglio.

Le zone dove applicare il profumo

Spruzzare il profumo nelle zone del corpo più calde permette di intensificarne la durata e ampliarne la forza. Ecco perché le zone perfette sono l’interno del gomito, l’interno dei polsi, il retro delle orecchie e la zona interna dei seni; in queste parti del corpo la cute è più sottile e le vene sono più in evidenza riscaldandone la superficie, il corpo diventa un diffusore di profumo vivente.

I tessuti che irradiano il profumo

Molti hanno l’abitudine di spruzzare il profumo anche sui vestiti, questa pratica non è del tutto errata, perché ci sono tessuti in grado di trattenere meglio il profumo e diffonderlo, nello specifico, si tratta dei tessuti naturali con trama molto fitta come la lana. Bisogna fare particolare attenzione però alla tipologia di tessuto su cui andiamo a spruzzare il profumo perché alcuni tendono a macchiarsi mostrando aloni anti-estetici. Un piccolo segreto è quello di profumare, anche in modo esagerato la tua sciarpa permette sentire il profumo più a lungo, questo perché la sciarpa viene posizionata in una zona particolarmente calda: il collo e riesce a diffondere così la fragranza anche per molti giorni se il profumo è particolarmente intenso.

Le note

La durata e l’intensità della percezione del profumo, dipende anche dalle note di testa dello stesso. La scelta dei profumi nel mondo odierno è infinita, ma le fragranze più intense e forti sono quelle speziate, perfette in particolar modo per l’inverno, quelle floreali e agrumate sono più leggere e tendono a svanire prima, consigliate dunque per l’estate. Utilizzare gel doccia e creme per il corpo profumate intensifica la durata del profumo, perché si creano degli strati di fragranza che accrescono contemporaneamente ed in modo esponenziale l’intensità del profumo.

Non strofinare i polsi

La tendenza a strofinare i polsi dopo aver applicato il profumo è molto diffusa, si tratta però di un’abitudine completamente sbagliata, perché rompe le molecole del profumo, disperdendone l’intensità. Avere una pelle idratata è molto importante per far durare il profumo più a lungo, questo perché la pelle secca tende ad assorbirlo riducendone l’intensità, meglio quindi indossarlo dopo aver applicato una crema idratatane, oppure passare un po’ di burro cacao nelle zone dove viene spruzzato il profumo, piccolo trucchetto che ne intensifica la durata e l’intensità.

Quando applicare il profumo

Ci sono anche dei momenti del giorno, in cui la pelle, molto più umida e calda, riesce a trattenere meglio la fragranza diffondendone di più l’intensità. Si tratta della mattina, appena svegli, oppure dopo aver fatto la doccia. Questa abitudine permette al corpo di assorbire meglio il profumo ed evita la possibilità di macchiare gli indumenti o rovinare i gioielli indossati.

Portare sempre con sè una versione mini del proprio profumo preferito è uno dei modi più semplici per rinfrescarlo e permettere alla fragranza di durare più a lungo. Inoltre conservare correttamente il profumo permette mantenerlo al meglio. Bisogna tenerlo in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari, quindi è preferibile in camera o dentro un cassetto.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI


Redazione

Curiamo la redazione di Curarsibene.it con passione ed impegno, cercando di dare quante maggiori informazioni utili ai nostri lettori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

DEPILAZIONE A LUNGO TERMINESCOPRI DI PIU'