Cura del corpo

Come combattere le doppie punte: ecco tutti i rimedi naturali

Hai i capelli danneggiati? Scopriamo quali sono gli ingredienti naturali che potranno ripristinare la loro bellezza.

Le doppie punte sono uno dei principali problemi che colpisce uomini e donne. Si formano per cause disparate, ma riuscire a combatterle è difficile, soprattutto se non ami tagliare troppo la tua chioma.

Di seguito parleremo di tutti quei rimedi naturali che ti permetteranno di migliorare la condizione dei tuoi capelli, così da tenere alla larga questo tipo di problema.

Questo inestetismo, noto come tricoptilosi, è una vera e propria alterazione della struttura del capello, che va a deteriorarlo con il tempo. Nella parte terminale, è possibile notare la punta biforcuta, che darà alla chioma un aspetto opaco e fragile.

Ma vediamo come porre rimedio a tutto ciò e dire addio ai capelli sfibrati!

Rimedi naturali per eliminare e prevenire le doppie punte

La prima cosa da fare per rimuovere le doppie punte è sicuramente dare una piccola spuntatina alla chioma. Ma molte volte tale scelta non basta e il tuo parrucchiere non potrà fare miracoli con il semplice taglio dei capelli.

La scelta migliore, testata direttamente dagli esperti in laboratorio, è quella di passare all’uso di maschere e impacchi naturali. Sono emollienti, idratanti e nutrienti, pronte a offrire tantissime proprietà benefiche. Generalmente servirà un tempo di posa di 30 – 40 minuti, usando uno degli ingredienti che riportiamo di seguito:

  • Burro di karitè: è in grado di nutrire, ammorbidire, idratare;
  • Uovo: è una grande fonte di proteine, che offre un’azione lucidante per le chiome sfibrate;
  • Olio vegetale: in particolare quello di mandorle, d’oliva, di cocco e di jojoba che hanno un potere emolliente, elasticizzante, nutriente e lenitivo.
  • Miele: vanta proprietà idratanti e un’altra presenza di vitamine e sali minerali;
  • Yogurt bianco intero: è ottimo per la corretta idratazione del capello, soprattutto per quelli secchi e danneggiati.

Le cause che fanno nascere le doppie punte

Come accennato, vi sono diversi motivi che possono portare alla formazione di questo inestetismo. Per esempio i trattamenti chimici, come le tinte, le decolorazioni e i colpi di sole, senza dimenticare poi le permanenti. Anche la stessa messa in piega ha un peso specifico importante, poiché il phon, un arricciacapelli o la piastra possono bruciare il capello, visto che sfruttano temperature davvero altissime.

Lavare troppo i capelli è un’altra causa, soprattutto se usi regolarmente shampoo e prodotti che sono di scarsa qualità. Discorso analogo per cloro e salsedine, che sono i veri nemici della tua chioma, come i raggi UV. In questo caso, devi sempre abituarti a lavare e risciacquare con cura i capelli, per evitare che si verifichi l’assorbimento di sostanze dannose.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RICEVERE LE OFFERTE: CLICCA QUI


Tags

Luana

Studentessa di Informatica alla Facoltà di Scienze di Tor Vergata, è blogger prolifica e scrittrice in erba. Aministratrice di oltre 200 domini sul web, si diletta nella scrittura di articoli relativi al SEO, salute e al Web Design.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sgonfia la Pancia ed Elimina i GrassiSCOPRI DI PIU'