Cura del corpo

Capelli vitali e in salute: scoperto il meccanismo per un ciclo di vita sano

Un test svela trattamenti utili per calvizie, e per prevenire e curare diverse malattie.

Come funziona il ciclo vitale dei capelli? Ma soprattutto come si fa per poter avere capelli che siano sempre vivaci e salutari?

Una nuova ricerca condotta in collaborazione tra l’Università di Manchester e l’Istituto Italiano di Tecnologia Genova ha permesso di ottenere risultati interessanti. La rivista Plos Biology ha pubblicato i dati che mostrano un trattamento utile per prevenzione e cura di malattie e di calvizie.

La ricerca parte dall’autofagia, un meccanismo cellulare che permette di fare pulizia nelle parti danneggiate, dove si fermano sostanze tossiche. Favorisce quindi il regolare riciclo dei componenti cellulari, andando a trasformare tutto ciò che è tossico in sostanze non dannose. E’ utile come protezione nei confronti di malattie cardiovascolari, neurodegenerative e cancro.

In base al lavoro di analisi, i ricercatori hanno notato che stimolando questo processo, è possibile aumentare il benessere del cuoio capelluto e quindi dei capelli, favorendo una ricrescita veloce. L’autofagia gioca quindi un ruolo fondamentale per la buona salute della tua chioma.

I risultati del test sui capelli e la chemioterapia

La scoperta è così interessante da aver dato contributo anche all’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

Si è, infatti, osservato il caso dei malati di tumore, che devono spesso sottoporsi alla chemioterapia, andando così a perdere i capelli. Per questo, lo studio ha una valenza fondamentale anche nella lotta ai tumori e nella prevenzione di altre malattie.

Gli esperti dell’istituto hanno sottolineato che i risultati possono avere una valenza importantissima per il settore terapeutico e cosmetico. Quei prodotti che stimolano l’autofagia, riescono a ritardare la caduta dei capelli. Oppure possono proteggerli dallo stress e da terapie farmacologiche. Prendiamo per esempio l’alopecia, che è nota per essere un effetto collaterale causato da diversi farmaci antitumorali.

E questo è solo l’inizio, rispetto alle grandi aspettative che sono riposte proprio su questo lavoro.

Benessere, bellezza e soprattutto salute

Viene infine riconosciuta una grande importanza medica a questo studio, perché oltre a garantire la bellezza e la salute del capello, aiuta anche a migliorare le condizioni dei pazienti a livello farmacologico. Fornisce un modello umano dal quale partire per poter così testare l’efficacia dei composti naturali che possono essere usati per curare e prevenire diverse patologie, agendo proprio sull’autofagia.

In questo modo il benessere, la bellezza e la salute si uniscono per poter così migliorare le condizioni di ogni persona.

Nuovo Rimedio per la Caduta dei Capelli

Di recente è stato scoperto un nuovissimo rimedio per la caduta dei capelli, e si chiama Foltina Plus.

Consigliamo di cliccare qui sotto su scopri di più per tutte le informazioni:

Tags

Alessandra

Web writer nata e cresciuta a Bologna, tra tortellini e canzoni di Lucio Dalla e Gianni Morandi. Studentessa di Lettere Moderne con la passione per la scrittura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.